Pagine

29 giugno 2015

LA MERAVIGLIA DI UN GIRASOLE


... non lontano da casa ho trovato il mio sole...
l'ho abbracciato con delicatezza....



...ma poi guardando questa bella distesa di fiori, ho pensato:
 "cè un sole per ciascuno di noi!"




Che buffo questo fiore, a tratti commovente!
 Solitario china il capo sempre più a guardar la terra ma poi da mattina fino a sera,
 si erge fiero a guardare in faccia il sole.






23 giugno 2015

ORTENSIE


E' tempo di essiccare rose ed ortensie...








Ci sono due modi semplici per essiccare i nostri bellissimi fiori:

1- tagliare i fiori e metterli al buio, a testa in giù

2- tagliare le infiorescenze ancora in piena fioritura lasciando un bel pezzo di gambo, poi metterle in un vaso dove avremo versato 2 dita d'acqua; quando l'acqua sarà assorbita completamente le ortensie risulteranno secche e perfettamente colorate.




19 giugno 2015

ACCESSORI PER IL BAGNO


Molto romantico questo porta oggetti
pensato per la toilette delle signore.
Roselline rosa antico
su una base di feltro ecru' melange.














13 giugno 2015

LONDON MARKETS


A spasso fra i mercatini di Londra!


Portobello Market
Portobello Road è uno dei mercati dell'antiquariato più grandi del mondo
 e si svolge  nell'ambitissimo quartiere di Notting Hill reso celebre dall’omonimo film 
interpretato da Julia Roberts e Hugh Grant.
Iniziate la vostra passeggiata dall'incrocio con Chepstow Road, qui negozi 
di antiquariato  di valore si alternano a banchetti di vecchie cianfrusaglie.
Se cercate qualcosa di vintage fate un giro tra le bancarelle del cavalcavia 
 Westway in fondo a Portobello.






Camden Market
E' sicuramente il mercato più dark, punk e goth di Londra.
Lo definirei l'anima alternativa della Londra bon ton... da non perdere!!






Borough Market
A mio avviso è uno dei mercati più belli di Londra. Situato all’angolo fra Borough High St e Stoney St  è molto meno turistico rispetto ai più famosi Portobello e Camden Market. Vi mescolerete ai londinesi che qui, vengono a comprare  formaggi francesi e italiani, pane fresco e tanti altri prodotti artigianali. Non mancano raffinati negozietti per acquisti più importanti.

 




Covent Garden
Questo mercato al coperto è da vedere anche solo per la sua architettura e per l’atmosfera 
che si respira. Ma non mancano boutique, bancarelle e pubs.




Se siete appassionati di cappelli, dal Fedora al Borsalino, piuttosto che il trilby, la bombetta, il cilindro, il panama o altri tipi di berretto, passate da Laird London in New Row, 
l’esclusiva viuzza che affianca il Covent Garden.
Ogni cappello esprime il più alto livello di stile ed artigianato.


Petticoat Lane
Petticoat Lane è uno dei mercati più antichi di Londra e si trova a pochi passi
dalla stazione di Liverpool Street.
Qui si trovano capi di abbigliamento davvero a prezzi bassissimi...
turisti non se ne vedono!



Greenwich Market
E' un piccolo ma carinissimo mercato nel centro di Greenwich dove potrete 
assaggiare specialità gastronomiche e scovare oggetti originali nelle diverse bancarelle.




08 giugno 2015

L'ESAME DI LAUREA


Da sempre l'esame di laurea viene vissuto con molta enfasi ed è accompagnato da
riti scaramantici, superstizioni, usanze e curiosità!

A Padova, nel sedicesimo secolo, la discussione della tesi avveniva all'interno 
del Duomo,  in presenza del Vescovo e dopo lo svolgimento di una messa solenne.
Al neolaureato, sul cui capo veniva posta una corona di alloro 
ed indossava una veste ricamata di seta, veniva conferito anche uno scettro.

Il conseguimento del traguardo universitario, ormai, ha assunto
 un aspetto più informale e goliardico: all'Università di Milano cè chi salta la siepe
 nel parco del Filarete accompagnato da cori di "OOOH" di amici e parenti, 
o chi fà il giro dell'ateneo al coro di "dottore, dottore, dottore del...., vaff...vaff..!"

Poi cè chi a Pisa, per scaramanzia, non sale sulla nota Torre
 prima della discussione della tesi. Pare porti sfortuna!
A Torino, invece,  matricole e "nonnini" non salgono mai sulla Mole Antonelliana,
 la vista del panorama non preserverebbe il proprio futuro!
Insomma, con le sue mille sfaccettature, 
l'esame di laurea costituisce un evento nell'evento..
Il racconto di tanti piccoli rituali per non sfidare la sorte,
le diverse celebrazioni di città in città...
sono state d'ispirazione per questa mia nuova serie di bomboniere
dedicate al conseguimento della Laurea...
ovviamente rigorosamente del colore rosso!!

Cuoricini ricamati a mano con un bottoncino in madreperla

Portachiavi personalizzato

Gessetti profumati, roselline e pizzi

ed infine un richiamo al gusto provenzale




02 giugno 2015

PORTAOGGETTI

Ho pensato ad un portaoggetti multiuso
a scomparti colorati intercambiabili...
Io lo utilizzo per tenere in ordine i vari accessori del bagno,
come spazzole, pettini e molto altro.





E' un contenitore decisamente versatile,
che possiamo comporre, scomporre ed utilizzare separatamente...